Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ha girato in territorio positivo la Borsa svizzera nella tarda mattinata: poco dopo le 11:00 l'indice dei titoli guida SMI e quello allargato SPI guadagnavano entrambi lo 0,30%, rispettivamente a 9'030,88 e 10'271,29 punti.

Tutti i mercati europei sono all'insegna di una certa debolezza, con andamenti poco decisi. Secondo gli analisti, un orientamento potrebbe essere dato dalla pubblicazione dei dati americani sull'inflazione a giugno, attesa per il primo pomeriggio.

Dati congiunturali sono arrivati intanto dall'Italia, dove è stato confermato il rallentamento dell'inflazione a giugno. La crescita dell'indice dei prezzi al consumo si è infatti fermata all'1,2% su base annua, dal +1,4% di maggio.

Sul mercato elvetico, Richemont ha annunciato le dimissioni del responsabile del settore orologiero Georges Kern. Il titolo guadagna attualmente lo 0,06%.

Adecco risulta il titolo più dinamico, in crescita dello 0,41%. Fra i pochi in territorio negativo troviamo ABB (-0,04%), Lonza (-0,24%) e SGS (-0,38%).

SDA-ATS