Navigation

Borsa Tokyo: Nikkei chiude a -0,81% peggiore settimana da 8 mesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2012 - 08:22
(Keystone-ATS)

Quarto ribasso consecutivo alla Borsa di Tokyo, che ha concluso la seduta odierna facendo segnare il peggiore andamento settimanale da otto mesi. La tendenza negativa è stata alimentata dalla perdita di fiducia in ulteriori stimoli da parte dell'economia Usa, e dalle rinnovate preoccupazioni degli investitori per le prospettive della crisi nell'EuroZona.

Contenuto comunque il volume degli scambi, in attesa dei dati sulla disoccupazione negli Stati Uniti, che saranno resi noti in giornata.

Al termine delle contrattazioni l'indice Nikkei dei 225 titoli-guida è dunque sceso a quota 9.688,45 dopo aver ceduto 79,16 punti, pari allo 0,81%. Nell'arco della settimana in corso lo stesso Nikkei ha perso complessivamente il 3,9%: peggio era andata soltanto fra il primo e il 5 agosto scorsi, quando in tutto cedette il 5,4%.

Male oggi anche il Topix relativo all'intero listino, che a sua volta ha lasciato sul terreno 6,86 punti pari allo 0,82% per attestarsi infine a quota 825,71.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?