Navigation

Borsa Tokyo chiude in calo

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 08:19
(Keystone-ATS)

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in brusca flessione (-1,43%) con il taglio dei rating su 9 Paesi dell'Eurozona deciso da Standard & Poor's, che ha tra l'altro privato la Francia della Tripla A e mandato l'Italia a BBB+.

L'indice Nikkei, con la crisi del debito di Eurolandia ancora lontana dall'essere risolta, si è attestato a quota 8.378,36, appesantito dallo yen che ha aggiornato i massimi degli ultimi 11 anni sull'euro (sceso a 97,04) e mantenuto la sua solidità sul dollaro (in calo a 76,83).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?