Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Bosnia: crimini di guerra, arrestati due serbi

SARAJEVO - La polizia bosniaca ha arrestato oggi due serbi di Bosnia accusati di crimini di guerra commessi contro prigionieri civili e militari, croati e musulmani, in un campo di detenzione durante il conflitto armato del 1992-1995.
Come ha riferito la procura a Sarajevo, Ratko Dronjak (48 anni) è stato catturato nella località di Laktasi, nel nord della Bosnia, mentre Dragan Rodic (46 anni) è stato preso nei pressi della città di Drvar (nordovest).
Boris Grubesic, portavoce della procura bosniaca, ha precisato che i due sono accusati di aver preso parte all'uccisione di almeno cinquanta prigionieri, oltre che di torture e trattamento disumano nei confronti degli altri prigionieri del campo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.