La Corte d'Appello del Tribunale penale internazionale dell'Aja (Tpi), accogliendo la richiesta del procuratore generale, ha reintrodotto l'accusa di genocidio per Radovan Karadzic, l'ex leader politico dei serbi di Bosnia. Karadzic era presente alla lettura della disposizione del giudice Meron.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.