Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Il gruppo petrolifero Bp ha annunciato oggi che finanzierà interamente con 360 milioni di dollari la costruzione di sei isole artificiali destinate a proteggere le coste della Louisiana dalla marea nera scaturita dal crollo della sua piattaforma nel Golfo del Messico.
Lo rende noto un comunicato dell'azienda petrolifera che ricorda la decisione del governo americano di costruire tali isole-barriera. Bp precisa che non gestirà in prima persona la costruzione delle isole artificiali né assegnerà direttamente appalti specifici, né, è detto ancora, si assumerà responsabilità per le conseguenze impreviste che dovessero verificarsi.

SDA-ATS