Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati condannati a 15 anni di carcere due dei tre accusati dello stupro collettivo di una 16enne a Rio de Janeiro. Nell'immagine d'archivio due militari pattugliano la spiaggia di Copacabana.

KEYSTONE/EPA EFE/MARCELO SAYAO

(sda-ats)

Sono stati condannati a 15 anni di carcere due dei tre accusati dello stupro collettivo di una 16enne, avvenuto lo scorso maggio in una 'favela' della periferia ovest di Rio de Janeiro. Il terzo sospetto è tuttora ricercato dalla polizia.

La vicenda, avvenuta a poche settimane dalle Olimpiadi di Rio 2016, ha avuto ripercussione internazionale anche per la sua crudeltà: la vittima ha raccontato agli inquirenti di essere stata violentata da oltre 30 persone che poi avevano anche pubblicato il video delle violenze sui social network.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS