Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 2500 militari brasiliani hanno preso controllo del quartiere di Maré, una zona di 10 km quadri a nord di Rio dove circa 130'000 persone vivono in una dozzina di favelas (baraccopoli) situate in una posizione strategica, a poca distanza dall'aeroporto internazionale della città.

Il contingente militare-costituito principalmente da paracadutisti, con appoggio di uomini della marina e della polizia militare e tre elicotteri - sostituisce i 500 agenti della polizia inviati a Maré domenica scorsa, e rimarranno dispiegati nella zona fino a fine luglio.

Durante la settimana scorsa, 16 persone sono morte, 8 sono rimaste ferire e 118 sono state arrestate in diverse operazioni di sicurezza e regolamenti di conto fra bande che si disputano il controllo del narcotraffico.

SDA-ATS