Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tra il 2005 e il 2014 oltre 5000 persone sono state uccise dalla polizia militare a Rio de Janeiro, città che l'anno prossimo ospiterà le Olimpiadi.

È quanto rivela un rapporto di Amnesty International, secondo cui le forze dell'ordine hanno agito con violenza intenzionale nella maggioranza dei casi segnalati, soprattutto nelle favela e contro maschi neri tra 15 e 29 anni.

Lo studio è stato criticato dal locale segretario di Pubblica sicurezza, José Mariano Beltrame, definendo le cifre "ingiuste e imprudenti".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS