Dopo 18 giorni di ricovero, il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha lasciato stamani l'ospedale Albert Einstein di San Paolo per imbarcarsi su un volo diretto alla capitale Brasilia.

Il capo di Stato era stato ricoverato lo scorso 27 gennaio per sottoporsi a un intervento di rimozione della sacca di colostomia dall'intestino. L'operazione ha però portato a una serie di complicazioni, tra cui una polmonite, che lo hanno costretto a rinviare la sua uscita dall'ospedale.

Per Bolsonaro, 63 anni, si è trattato della terza operazione realizzata da quando subì l'attentato dello scorso 6 settembre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.