Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno otto stati brasiliani sono rimasti senza energia elettrica oggi in seguito ad un picco dei consumi causato dalle alte temperature. Blackout si segnalano in diverse zone degli stati di San Paolo, Rio de Janeiro, Espirito Santo, Minas Gerais, Goias, Paranà, Santa Catarina e Rio Grande do Sul.

La mancanza di energia elettrica ha provocato anche la chiusura di due stazioni della metro di San Paolo. Due treni sono rimasti bloccati ed i passeggeri hanno deciso di proseguire a piedi sui binari fino alla stazione più vicina.

A Rio de Janeiro, il blackout ha interessato 580 mila utenti. "La forte ondata di calore ha provocato un picco nel consumo di energia elettrica che ha fatto scattare il blocco, che è una specie di difesa del sistema per evitare un blackout generale", ha spiegato al quotidiano Globo un responsabile della rete elettrica nazionale.

I titoli delle principali compagnie elettriche brasiliane hanno registrato dopo il blackout pesanti perdite alla Borsa di San Paolo: Eletropaulo -5,96, Light -6,59%, CPFL -7,30%, Eletrobras -4,26%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS