Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due giudici del Supremo tribunal federal (Stf) brasiliano hanno bloccato la procedura difesa dal presidente della Camera dei deputati, Eduardo Cunha, per un eventuale processo di "messa in stato di accusa" della presidente Dilma Rousseff.

Proprio oggi Cunha avrebbe dovuto decidere se accogliere o meno una richiesta di 'impeachment' nei confronti del capo di Stato avanzata dall'opposizione.

Nelle loro sentenze provvisorie, i giudici della Corte suprema, Rosa Weber e Teori Zavascki, hanno accolto il ricorso di parlamentari della maggioranza, che hanno definito "incostituzionale" il metodo suggerito da Cunha.

In base a quest'ultimo, anche se il presidente della Camera respingesse una richiesta di impeachment, i deputati potrebbero portare la questione in aula e decidere per l'accettazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS