Navigation

Brasile: crolla palazzo residenziale, bilancio sale a 2 morti

Il palazzo crollato KEYSTONE/AP Futura Press/LC MOREIRA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2019 - 15:04
(Keystone-ATS)

I pompieri di Fortaleza, capitale dello Stato brasiliano di Cearà, hanno annunciato il ritrovamento del corpo di una seconda vittima del crollo di un palazzo residenziale, avvenuto ieri.

Altre nove persone restano disperse mentre nove sono state tratte in salvo dalle macerie dell'edificio, che è rimasto totalmente distrutto dal disastro, le cui cause non sono ancora state stabilite.

Le due vittime erano un commerciante, che aveva un locale accanto al palazzo crollato ed è stato travolto dalle macerie, e una donna ancora non identificata, il cui corpo è stato ritrovato durante la notte, con l'assistenza di cani da ricerca.

Il palazzo residenziale, noto come Edificio Andrea, si trovava in una zona di classe media alta di Fortaleza, aveva sette piani e 13 appartamenti ed era stato inaugurato nel 1995. Secondo i media locali, era del tutto irregolare, giacché nei registri del comune della città non si trova nessuna informazione tecnica o legale sulla sua costruzione.

A questo si aggiunge il fatto che lunedì scorso l'inquilino di uno degli appartamenti del palazzo ha filmato un video nel garage, che si trovava nel sottosuolo, per documentare lo stato in cui si trovavano varie colonne di supporto dell'edificio, che erano visibilmente deteriorate, con le barre di metallo interne visibili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.