Operazione 'spending review' anche in Brasile, Paese colpito da una grave crisi economica e politica: il ministro della Pianificazione ha annunciato l'intenzione di tagliare dieci degli attuali 39 ministeri (un primato mondiale) che fanno parte del governo.

La riforma amministrativa mira a una "razionalizzazione della macchina pubblica" e sarà coordinata personalmente dalla presidente della Repubblica, Dilma Rousseff, la cui popolarità tra la gente è precipitata ai minimi storici, secondo i più recenti sondaggi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.