Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata liberata dalla polizia brasiliana Aparecida Schunck, la suocera del patron della Formula Uno Bernie Ecclestone, rapita nove giorni fa. Non sarebbe stato pagato alcun riscatto, secondo fonti della polizia.

Gli agenti hanno arrestato due presunti rapitori. La donna, 67 anni, era stata rapita lo scorso 22 luglio nel quartiere di Interlagos, alla periferia di San Paolo.

Aparecida Schunck è la madre di Fabiana Flosi, 38 anni, terza moglie di Ecclestone, 85 anni. La coppia si è sposata nel 2012 a Gstaad, in Svizzera, e risiede a Londra. I rapitori avevano chiesto 120 milioni di reais di riscatto, circa 35 milioni di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS