Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono già quasi cinquemila le persone che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni a causa delle forti piogge abbattutesi da due giorni in vari municipi di Rio de Janeiro. Lo rende noto la Protezione civile.

Finora, le località più colpite dalle inondazioni si concentrano nella Baixada Fluminense (zona nord della capitale), Regione Serrana (la catena montuosa al centro dello Stato di Rio), nonché le aree balneari di Angra dos Reis e Mangaratiba.

La situazione sta intanto diventando critica anche in altre due città della Baixada Fluminense: Belford Roxo (sesto municipio più popoloso di Rio), e Nova Iguazu, dove il fiume Botas ha straripato.

Il bilancio provvisorio delle vittime è di un morto e un disperso a Duque de Caxias, dove la spazzatura accumulata per mesi lungo le strade ha contribuito a peggiorare i danni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS