Scontri per il terzo giorno consecutivo nel centro di San Paolo tra manifestanti contrari al governo del neo presidente brasiliano Michel Temer e la polizia.

Gli agenti hanno lanciato gas lacrimogeni ed usato camion idranti per disperdere alcuni teppisti che stavano rompendo i vetri di una banca e devastando un autobus.

Anche un'auto della polizia civile è stata depredata e vandalizzata. Alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme sacchi della spazzatura e pneumatici in piazza Roosevelt. Sulla avenida Paulista, invece, un gruppo di manifestanti a favore dell'impeachment della presidente Dilma Rousseff, deposta con un voto al Senato, hanno festeggiato davanti alla sede della confindustria paulista con torta e champagne.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.