Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno stupro di gruppo è stato commesso a Castelo do Piauì (centro-nord del Brasile) da almeno quattro ragazzi minorenni ai danni di altrettante adolescenti: le ragazze, tra i 15 e i 17 anni, sarebbero state legate, picchiate, violentate e poi gettate in un dirupo.

Secondo gli inquirenti, una di loro sarebbe inoltre stata costretta a incatenare le altre amiche prima che cominciassero gli abusi sessuali.

Delle quattro vittime, una è morta a seguito delle gravi ferite riportate. Un'altra ragazza è stata ricoverata in ospedale, mentre le altre due si sono salvate. I quattro presunti autori del crimine sono stati fermati e sottoposti a interrogatorio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS