Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Partito del movimento democratico brasiliano (Pmdb), principale alleato del governo della presidente della Repubblica, Dilma Rousseff, è pronto ad ufficializzare oggi la decisione di abbandonare l'esecutivo, di cui ha fatto finora parte con sette ministri.

Di questi ultimi, il ministro del Turismo, Henrique Eduardo Alves, ha già anticipato le proprie dimissioni.

Il Pmdb - che è il maggior partito del Paese sudamericano, oltre ad avere il maggior numero di rappresentanti in Parlamento - è determinante per l'approvazione o meno del processo di 'impeachment' contro Rousseff.

Il crollo della coalizione di governo potrebbe dunque accelerare la messa in stato di accusa della presidente, già in grande difficoltà per via della recessione economica, degli scandali di corruzione e delle proteste di piazza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS