Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Brasile: popolazione indigena triplicata in ultimi vent'anni

La popolazione indigena del Brasile si è quasi triplicata negli ultimi vent'anni, passando da 294 mila a 896 mila persone dal 1991 al 2011, dopo decenni di persecuzioni e massacri.

Lo rivela una ricerca dell'Istituto brasiliano di statistica (Ibge), che mette l'accento sull'urbanizzazione degli indios brasiliani: oggi, un terzo (32%) della popolazione indigena vive nelle città, rispetto al 64% che vive tuttora nelle riserve e nelle aree protette, che ammontano a 106 milioni di ettari (pari al 12,5% del territorio brasiliano).

L'inchiesta ha anche catalogato 305 etnie e 274 lingue e dialetti sopravvissuti (erano considerate oltre 700 all'inizio del ventesimo secolo), in gran parte appartenenti al gruppo linguistico Tupí-Guaraní, presente in buona parte del Sudamerica. Solo un terzo usa però la propria lingua nel quotidiano; tra il resto prevale il portoghese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.