Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dilma Rousseff (foto d'archivio)

/EPA/FERNANDO BIZERRA JR.

(sda-ats)

Il presidente ad interim della Camera brasiliana, Waldir Maranhao, ha annullato le sessioni del 15, 16 e 17 aprile scorso, in cui i deputati avevano votato per l'apertura di un procedimento di impeachment contro la presidente Dilma Rousseff.

Sarà sottoposto nuovamente all'esame dell'aula. Maranhao ha pertanto chiesto al Senato di trasmettere nuovamente gli atti alla Camera.

"Tutti sappiamo che sono vittima di un golpe, ma invito alla calma e alla cautela", ha detto la presidente brasiliana Dilma Rousseff nel commentare la notizia dell'annullamento del voto della Camera favorevole al suo impeachment.

La presidente, che ha appreso la notizia mentre annunciava la creazione di cinque nuove università federali, ha voluto smorzare i toni di euforia del suo staff e dei suoi sostenitori, che appresa la notizia hanno cominciato a gridare: "Non ci sarà il golpe!".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS