Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A pochi giorni di distanza dal controverso abbandono del ministro dello Sport brasiliano, George Hilton, è delle ultime ore un'altra polemica defezione nel Paese sudamericano, a conferma della grave crisi politica in corso.

Quando mancano appena 4 mesi dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro, ha deciso di ritirarsi anche il colonnello Adilson Moreira, capo della Forza nazionale per la sicurezza pubblica, incaricata di presidiare i luoghi dove si svolgeranno le gare.

Un'uscita di scena neanche tanto silenziosa: nel rassegnare le proprie dimissioni, il colonnello ha criticato apertamente il governo di Dilma Rousseff e lo stesso capo di Stato.

"Siamo guidati da un gruppo senza scrupoli, che non è interessato al bene della nazione ma solo a mantenersi al potere ad ogni costo", ha scritto Moreira in un'email inviata ai colleghi militari della sua corporazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS