Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due soldati nella favela di Rocinha.

KEYSTONE/AP/SILVIA IZQUIERDO

(sda-ats)

Duri scontri a fuoco tra polizia e trafficanti, la notte scorsa a Rocinha, la 'favela' più grande e famosa di Rio de Janeiro: durante la sparatoria, due presunti criminali sono rimasti uccisi, hanno reso noto le forze dell'ordine.

L'episodio di violenza è avvenuto a poche ore di distanza dall'arresto di Rogerio Avelino da Silva, più noto come Rogerio 157, considerato il boss dei narcos della baraccopoli e responsabile per la guerra tra gang rivali scoppiata mesi fa proprio nella regione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS