Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Berna invia tre esperti del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA) nelle regioni colpite dalle alluvioni in Brasile, che sono costate la vita ad almeno 600 persone.
Gli specialisti saranno questa sera nel Paese latino americano e lunedì mattina si recheranno tra l'altro a Nova Friburgo, una città fondata da emigrati svizzeri nel 1819, indica un comunicato del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).
Gli specialisti valuteranno situazione e bisogni. Il CSA ha anche il compito di esaminare se sia opportuno che la Svizzera in futuro si impegni nella regione a favore della prevenzione di catastrofi naturali.
Per il momento il Consolato generale svizzero a Rio de Janeiro non ha notizia di vittime elvetiche. Nella regione sono registrati 206 svizzeri, in maggioranza con la doppia cittadinanza elvetica e brasiliana.
A nome della Svizzera, la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey ha espresso le più sincere condoglianze ai parenti delle vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS