Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo britannico sta valutando anche la possibilità di aderire al Nafta, il Trattato nordamericano per il libero scambio, nel caso in cui Londra non riesca a raggiungere un accordo post Brexit con l'Unione europea.

Lo rivela il Telegraph online, secondo cui il Regno Unito insieme ai tre Paesi che hanno siglato l'intesa, quindi Stati Uniti, Canada e Messico, rappresentano il 30% dell'intera economia globale.

Si tratta però solo di una ipotesi fra i possibili scenari del dopo Brexit, che appare difficilmente percorribile anche per gli stessi problemi sul futuro del Nafta, col presidente americano Donald Trump che lo ha messo in discussione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS