Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Bank of England sta approntando un fondo di emergenza da mettere a disposizione delle banche britanniche per miliardi di sterline in liquidità per tutelarsi da un eventuale caos finanziario in caso di Brexit.

Secondo il sito del Guardian, la prima di tre operazioni di finanziamento sarà lanciata il 14 giugno da Threadneedle Street per permettere agli istituti di affrontare l'incertezza alla vigilia del referendum fissato per il 23 giugno. Altri interventi verranno compiuti in caso di vittoria dei pro Brexit.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS