Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jean-Claude Juncker (a sinistra) e Donald Tusk.

Keystone/AP/GEOFFROY VAN DER HASSELT

(sda-ats)

L'Ue a 27 è unita nel sostenere che "non ci potrà essere un mercato unico su misura" per la Gran Bretagna. Lo hanno sottolineato i presidenti della Commissione e del Consiglio Ue Jean-Claude Juncker e Donald Tusk al termine del primo summit senza Gb.

Chi vuole essere nel mercato unico, hanno aggiunto, "dovrà accettare tutte le quattro libertà fondamentali, compresa la libera circolazione delle persone".

Non ci sarà nessuna modifica dei Trattati o nuova Convenzione". Per dare una svolta all'Unione europea, "puntiamo sull'accelerazione del processo di riforme già avviato", ha poi detto Juncker al termine del primo summit a 27 post-Brexit.

"Non mi lascio incoraggiare o scoraggiare dalla stampa e neanche esautorare". Così ancora il presidente della Commissione europea è tornato oggi sul tema delle indiscrezioni su sue possibili dimissioni rispondendo a una domanda di un giornalista di 'politico.com', la testata online che in queste ultime settimane ha seguito da vicino la vicenda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS