Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk (foto d'archivio).

Keystone/EPA/OLIVIER HOSLET

(sda-ats)

"Non nascondo che volevamo un risultato diverso. Sono pienamente cosciente di quanto grave e anche drammatico sia questo momento politicamente. Non c'è modo di prevedere tutte le conseguenze politiche". Così il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk.

L'unione europea "è determinata a mantenere l'unità a 27", dichiara Tusk che invita a non cedere a mantenere i nervi saldi e a non cedere a "isteriche reazioni".

"Voglio rassicurare tutti. Siamo preparati anche per questo scenario negativo. L'Ue non è un progetto solo per i tempi buoni", afferma Tusk aggiungendo che "non ci sarà un vuoto legale". "Finché il Regno Unito non avrà formalmente lasciato la Ue, le leggi della Ue continueranno a valere per e all'interno della Gran Bretagna, ciò significa diritti e doveri".

"Per discutere i dettagli di come procedere, ho offerto ai leader un incontro informale a 27 a margine del vertice e proporrò anche di cominciare un'ampia riflessione su futuro della nostra Unione", ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS