Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La ministra belga dei trasporti Jacqueline Galant si è dimessa, travolta dalle critiche per aver ignorato gli allarmi della Ue sulla sicurezza dell'aeroporto e per aver gestito male gli scioperi dei controllori di volo di questi ultimi giorni.

Lo riporta l'agenzia Belga. Ieri si era dimesso il suo direttore generale, accusandola di mala gestione del dossier trasporti, specialmente dopo gli attentati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS