Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Potevano essere ben peggiori i danni ieri alla stazione di Bruxelles.

KEYSTONE/AP/GEERT VANDEN WIJNGAERT

(sda-ats)

Il magistrato federale belga ha detto che nella borsa del terrorista di Bruxelles c'erano chiodi e bombolette di gas.

Il procuratore Eric Van der Sypt ha spiegato che l'attentatore non è riuscito nel suo intento di far esplodere l'ordigno, "ma è chiaro che voleva fare molti più danni. La borsa è scoppiata due volte, ma poteva andare molto peggio".

Il sospetto kamikaze ucciso ieri dalle forze di sicurezza alla Gare Centrale non indossava invece una cintura esplosiva e non era conosciuto per vicinanza ad ambienti terroristici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS