Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In relazione agli scontri scoppiati il 20 novembre 2009 prima e dopo la partita con la squadra locale, il Tribunale penale di Basilea ha condannato 16 tifosi del FC Zurigo. Le sanzioni vanno da pene pecuniarie a due anni e tre mesi di carcere di cui uno da scontare.

La pena più pesante è stata pronunciata contro un 23enne; un coetaneo è stato condannato a 16 mesi, di cui la metà sospesa condizionalmente. La sanzione più modesta è invece stata inflitta a un 30enne: pena pecuniaria di 90 aliquote giornaliere da 110 franchi ciascuna.

Gli imputati che hanno lanciato oggetti, correndo il rischio di ferire qualcuno, sono stati condannati per tentate lesioni gravi, gli altri erano accusati in particolare di violazione di domicilio o danneggiamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS