Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Un detenuto di 28 anni ha dato fuoco alla sua cella ieri sera alla prigione basilese di Waaghof. Due guardie sono state ospedalizzate con sintomi da intossicazione da fumo, ha annunciato stamane il procuratore di Basilea-Città.
Nessuna altra persona è rimasta ferite nell'incendio: il detenuto è stato salvato dalle guardie che hanno poi spento le fiamme. A causa del fumo, alcune altre celle sono state temporaneamente evacuate. Per il momento non è ancora chiaro come abbia fatto il 28enne ad appiccare l'incendio.

SDA-ATS