Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il PPD è riuscito a conservare il suo seggio nel Consiglio di Stato di Basilea Città: oggi, al secondo turno dell'elezione suppletiva, il 39enne granconsigliere e presidente del partito Lukas Engelberger è stato eletto con 18'387 voti. Ha preceduto la verde-liberale Martina Bernasconi (che ha ottenuto 11'692 preferenze) e l'indipendente Eric Weber (2343 schede). La partecipazione è stata del 32,1%.

Engelberger succede quindi a Carlo Conti che aveva annunciato a sorpresa in gennaio le sue dimissioni. Conti, in governo dal 2000, aveva deciso di lasciare la carica dopo aver ammesso di non aver riversato allo Stato 110'000 franchi di indennità per attività accessorie. La somma è stata nel frattempo rimborsata.

Il governo della città-cantone continuerà quindi ad essere composto di tre rappresentanti del PS, 1 Verde, 1 PPD, 1 PLR e 1 Liberale (Basilea Città è l'unico cantone dove radicali e liberali non hanno deciso la fusione).

SDA-ATS