Tutte le notizie in breve

Il corpo senza vita di un richiedente asilo iraniano è stato scoperto stamane al centro di registrazione e procedura di Basilea. Le circostanze della sua morte non sono note, ma è emerso che il 33enne seguiva un trattamento medico per problemi di salute.

Il Ministero pubblico basilese ha spiegato all'ats che l'uomo è stato rinvenuto immobile nella sua camera. Il personale del centro ha quindi allertato i soccorsi. Un medico urgentista non ha potuto far altro che confermare la morte dell'iraniano, che si trovava nella struttura da tre mesi, in attesa di una decisione da parte delle autorità.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve