Anche Basilea Città avrà presto la sua ora di civica: a partire dal prossimo anno scolastico gli allievi di scuola media seguiranno un corso di educazione politica (Politische Bildung), che ricorda quanto introdotto in Ticino.

La nuova materia - come quella di media e informatica - sarà inserita nella normale griglia oraria, spiega il Dipartimento dell'istruzione (ED) in un comunicato odierno. Al tema politica sarà dedicata una mezza lezione settimanale, integrata nelle materie di tedesco e geo-storia, nel decimo e undicesimo anno di scolarità (cioè in seconda e terza media, calcolando che gli anni di elementari sono sei e quelli di scuola materna due).

La novità trae origine da un'iniziativa legislativa presentata dai giovani liberali radicali renani (JFBS), accolta dal gran consiglio a dispetto delle indicazioni dell'ED, che aveva invitato a respingerla. Obiettivo è fornire ai ragazzi una base di conoscenze per formarsi un pensiero politico.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.