Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo tecnologico sangallese Bühler ha registrato nel primo semestre del 2014 un fatturato di 1,03 miliardi di franchi, in calo del 2,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le nuove commesse sono invece aumentate del 12% a 1,31 miliardi di franchi, ha indicato oggi in una nota l'azienda con sede a Uzwil (SG). Il portafoglio degli ordinativi si è attestato a 1,6 miliardi, in crescita del 9% rispetto allo stesso periodo del 2013.

L'evoluzione positiva è dovuta principalmente alla ripresa dei mercati nell'America del Nord e del Sud, nonché al buon andamento di quelli emergenti cinese e indiano, ha spiegato Bühler.

L'incremento della domanda impiega un certo lasso di tempo prima di ripercuotersi sul giro d'affari, un fenomeno frequente nel settore degli impianti e dell'ingegneria, ha aggiunto il gruppo. Per l'intero esercizio, Bühler prevede un fatturato simile a quello del 2013, ossia 2,32 miliardi di franchi.

Fondata nel 1860, l'azienda sangallese è attiva in oltre 140 Paesi e conta più di 10'000 dipendenti nel mondo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS