Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per contrastare gli effetti del franco forte, Bühler ha deciso di aumentare il tempo di lavoro dei dipendenti. Il gruppo tecnologico sangallese ha anche escluso qualsiasi negoziazione salariale quest'anno.

Dal 16 febbraio e per sette mesi la settimana di lavoro dei dipendenti conterà 45 ore contro le 42,5 attuali, ha comunicato oggi Bühler. L'impresa, in cambio, si impegna a non effettuare licenziamenti per motivi economici in tale periodo.

"Sono fiero dei nostri collaboratori con i quali abbiamo rapidamente trovato un accordo sulle misure per mantenere la nostra competitività", si felicità il Ceo Calvin Grieder, citato nel testo. Circa 2500 dipendenti sono interessati dalla decisione.

Se il corso dell'euro dovesse superare 1,08 franchi per almeno tre settimane, il tempo di lavoro sarà nuovamente ridotto a 42,5 ore, ha precisato all'ats il capo del personale Christoph Oswald.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS