Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non si placa la bufera di neve che sta investendo da ore la costa orientale degli Stati Uniti. Washington e New York sono praticamente ferme. Nella capitale la nevicata si avvia a raggiungere livelli record e la Grande Melasi è svegliata sferzata dalla tempesta.

Il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha dichiarato lo stato di emergenza che oramai riguarda 11 stati. Situazione critica anche a Boston e Philadelphia. In Kentucky file di oltre 50 chilometri in autostrada con migliaia di automobili rimaste bloccate per ore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS