Navigation

Bulgari non parteciperà a Baselworld

Il padiglione di Bulgari a Baselworld nel 2018. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

La fiera del lusso Baselworld 2020 dovrà fare a meno di Bulgari. La società ha deciso di disertare l'appuntamento a causa dell'organizzazione della mostra LVMH Watch Week a Dubai tenutasi in gennaio e delle incertezze legate al coronavirus.

Lo precisa la filiale di Neuchâtel del gruppo francese, attivo nell'orologeria e nei gioielli, in una nota odierna.

"Ciò non significa che Bulgari lascerà definitivamente Baselworld. Le decisioni per il 2021 e oltre saranno prese alla fine di giugno", ha dichiarato Jean-Christophe Babin, CEO della società, citato nel comunicato stampa.

"Come indicato in precedenza, i criteri principali per continuare a partecipare alle fiere dell'orologeria saranno il calendario e i costi, che al momento non sono coerenti con le esigenze commerciali e il rendimento degli investimenti", ha proseguito.

La società ha infatti già incontrato i suoi principali clienti e i media a Dubai, e sta introducendo i suoi principali nuovi prodotti per il 2020, si legge nel comunicato.

La diffusione del coronavirus ha già portato alla cancellazione e al rinvio di molti eventi, sottolinea Bulgari, precisando anche che la diffusione della polmonite virale rimane per il momento difficile da controllare.

Le altre case di LVMH saranno presenti alla fiera dell'orologeria e della gioielleria di quest'anno, che si terrà dal 30 aprile al 5 maggio a Basilea. "Per il momento, Zenith, Tag Heuer e Hublot parteciperanno quest'anno a Baselworld", ha dichiarato all'agenzia di stampa finanziaria AWP l'orologiaio Zenith. Dall'annuncio nel 2018 del ritiro di Swatch da Baselworld, la fiera di Basilea ha dovuto affrontare altre defezioni importanti. Il motivo? I costi e il calendario: i marchi lanciano le rispettive novità a inizio anno, ossia molto prima della fiera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.