Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abbandonate nella neve dai trafficanti, due migranti sono morte di freddo mentre tentavano di passare il confine fra Turchia e Bulgaria. Lo ha riferito il ministero dell'Interno bulgaro.

Le due vittime, una donna di 30 anni e una ragazzina di 14, facevano parte di un gruppo di 19 persone che ha tentato di attraversare illegalmente il confine nell'area Malko Tarnovo.

I trafficanti che dovevano condurre i migranti attraverso la frontiera hanno abbandonato il gruppo in una foresta in montagna, fra la neve alta e con temperature sotto lo zero, ha raccontato il capo della polizia di frontiera Antonio Angelov.

I sopravvissuti, fra cui 10 minorenni, sono stati ricoverati con sintomi di assideramento. Affermano di essere di nazionalità afghana e irachena.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS