Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuovo caso di immolazione in Bulgaria, questa volta davanti alla presidenza nel centro di Sofia. Secondo fonti della polizia l'uomo si chiama Dimitar Dimitrov, un fabbro di 51 anni. Le guardie in servizio davanti alla presidenza sono riuscite a spegnere il fuoco, ma secondo testimoni oculari le fiamme hanno gravemente ustionato le braccia e il volto dell'uomo.

Quello di oggi è il quarto caso di immolazione in Bulgaria negli ultimi trenta giorni sullo sfondo della grave crisi economica e sociale che attanaglia il Paese balcanico, con manifestazioni quotidiane contro austerità, povertà, corruzione dei politici e oligarchie economiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS