Tutte le notizie in breve

L'ex premier bulgaro Boiko Borisov

KEYSTONE/AP/VADIM GHIRDA

(sda-ats)

La coalizione nazionalista bulgara dei "Patrioti Uniti" ha raggiunto un accordo di programma per il governo del paese con i Cittadini per lo Sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb), vincitori delle ultime elezioni.

Lo riportano i siti di informazione Euractiv e Intellinews.

Il Gerb, partito del premier uscente Boiko Borisov, ha annunciato l'accordo in un comunicato. Il confronto sulla formazione del governo inizierà la prossima settimana. Una coalizione era ampiamente attesa dopo che il Gerb ha vinto le elezioni senza ottenere un numero di seggi sufficienti a formare un governo monocolore.

I Patrioti Uniti sono una coalizione di forze nazionaliste, anti-immigrazione.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve