Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2014 110'000 autocarri sono stati trasferiti dalla strada alla rotaia, pari a un incremento dell'1,1% rispetto all'anno precedente. Lo rivela RAlpin, la società con sede a Olten che gestisce l'autostrada viaggiante (Rola) tra Friburgo in Brisgovia e Novara, nonché tra Basilea e Lugano.

Delle 110'000 spedizioni, 99'300 hanno riguardato la tratta Friburgo-Novara e 10'500 la tratta Basilea-Lugano. Il maltempo in Italia settentrionale e i conseguenti blocchi sulle tratte hanno impedito di raggiungere un nuovo record, scrive RAlpin.

Complessivamente a causa di tale maltempo e delle frane, nel 2014 è stato necessario cancellare circa 120 convogli ovvero non è stato possibile trasportare oltre 2000 automezzi. Le limitazioni proseguiranno prevedibilmente fino a fine febbraio 2015.

Nonostante questa nota amara, l'annata è stata positiva: a febbraio la Rola ha caricato il milionesimo autocarro (dal 2001) e fino alle intemperie invernali non vi sono stati inconvenienti di rilievo, in grado di pregiudicare l'operatività del servizio.

Il 2014 ha dimostrato che, in condizioni di attività normali, RAlpin raggiunge ottimi risultati in termini di trasferimento del traffico su rotaia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS