Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 10 morti il bilancio degli scontri in Burkina Faso all'indomani del golpe militare che ha destituito il presidente di transizione Michel Kafando e il premier Isaac Zida. Lo riferiscono testimoni alla BBC online.

Secondo fonti al sito di informazione 'Koaci' ci sarebbero anche una sessantina di feriti tra i manifestanti caricati dai soldati del reggimento presidenziale che ha sparato contro di loro. La manifestazione era stata organizzata da varie organizzazioni della società civile.

Nella capitale la situazione resta alquanto tesa. Gli uffici ed i negozi sono chiusi ed in alcuni quartieri della città sono anche stati segnalati atti di vandalismo. Nelle altre città del Paese si ha notizia di altre manifestazioni sporadiche contro i golpisti.

Numerosi candidati alle presidenziali hanno lanciato appelli a manifestare e hanno chiesto l'immediata liberazione del presidente di transizione Kafando e del premier Zida, arrestati ieri. Dalle 19 ora locale, fino alle 6 del mattino è stato imposto il coprifuoco su tutto il territorio nazionale.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS