Navigation

Burkina Faso: governatore, 37 morti e 60 feriti nell'attacco

Il convoglio, composto da cinque bus e scortato da personale militare, trasportava dipendenti e fornitori locali. Keystone/AP/THEO RENAUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 novembre 2019 - 10:31
(Keystone-ATS)

È di 37 morti e 60 feriti il bilancio dell'attacco contro un convoglio della società mineraria canadese Semafo ieri in Burkina Faso. Lo riferisce il governatore della regione dell'est del paese, Saidou Sanou, citato dai media internazionali.

L'attacco è avvenuto sulla strada tra Fada e la miniera di Boungou, a circa 40 kilometri da quest'ultima nell'est del paese africano. Il convoglio, composto da cinque bus e scortato da personale militare, trasportava dipendenti e fornitori locali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.