Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora violenze in Burundi in attesa dei risultati delle elezioni presidenziali di martedì. Ieri notte un altro sostenitore dell'opposizione è stato ucciso. Lo riferiscono testimoni.

Emmanuel Ndereyimana, membro del gruppo politico del FNL Rwasa, è stato assassinato davanti alla porta della sua casa da alcuni membri di una fazione filogovernativa, conosciuta come imbonerakure. In centinaia hanno partecipato furiosi al suo funerale.

Nel paese regna un clima di agitazione e violenza a causa della candidatura del presidente Pierre Nkurunziza per un terzo mandato, che per alcuni esperti sarebbe incostituzionale.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS