Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I bus navetta senza conducente hanno trasportato oltre 21'500 persone in un anno a Sion.

KEYSTONE/SEDRIK NEMETH

(sda-ats)

I bus navetta senza conducente hanno trasportato oltre 21'500 persone in un anno a Sion. Per AutoPostale e i partner del progetto il bilancio è positivo, l'esperimento proseguirà quindi almeno fino al 31 ottobre.

Le navette autonome hanno percorso oltre 4500 chilometri in 312 giorni, più o meno la stessa distanza che separa la Svizzera dall'Egitto, sottolinea AutoPostale in un comunicato.

I passeggeri, scettici prima di salire a bordo, hanno reagito positivamente dopo il viaggio. Le persone sopra i 55anni sono spesso entusiaste e i giovani "salgono spontaneamente a bordo del veicolo e viaggiano come se si trattasse di un autopostale tradizionale", precisa il comunicato.

Fra i 21'500 passeggeri trasportati in un anno, diverse migliaia sono giunte appositamente dal resto della Svizzera e dall'estero per provare questa novità. Le navette senza conducente hanno attirato l'attenzione anche "di numerose imprese svizzere ed estere nonché di istituzioni pubbliche, in particolare comuni e associazioni, interessati a testare sul posto questa tecnologia".

SDA-ATS