Navigation

Cabine telefoniche: smontata l'ultima in Romandia

Nella Svizzera francese non ci sono più cabine telefoniche. Immagine d'archivio. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2019 - 15:46
(Keystone-ATS)

Nella Svizzera francese non ci sono più cabine telefoniche. Swisscom ha smontato oggi l'ultima, che si trovava sulle rive del lago a Ginevra. Il processo di smantellamento in tutto il Paese proseguirà fino a fine novembre.

La cabine hanno registrato un picco di utilizzo nel 1995, con oltre 58'000 esemplari in tutta la Svizzera. Da allora c'è però stato un costante calo, dovuto ai telefoni cellulari. Secondo Swisscom, fra il 2004 e il 2016 le telefonate sono crollate del 95%.

Dal 2018 l'operatore non ha più l'obbligo di mantenere le cabine telefoniche. La società ha così gradualmente provveduto a toglierle. L'ultima in Svizzera verrà smantellata il 28 novembre a Baden (AG), mettendo fine ad un'era iniziata nel 1881 alla posta della Fraumünster a Zurigo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.