Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le partite di calcio valide per i preliminari di Champions ed Europa league, in cui sono impegnate le squadre israeliane, non si potranno disputare in Israele, a causa della "situazione attuale" in Medio Oriente. Lo ha stabilito l'Uefa, l'Unione delle associazioni calcistiche europee.

"Il Comitato d'emergenza dell'Uefa ha deciso che, a causa della situazione attuale in Israele, per questioni di sicurezza, le partite in programma sui campi d'Israele non potranno essere disputate fino a nuova comunicazione", ha annunciato l'organo di governo del calcio europeo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS