Navigation

California: incendi nella Napa Valley, migliaia evacuati

La California torna a bruciare KEYSTONE/AP/Jose Carlos Fajardo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 18:49
(Keystone-ATS)

La California torna a bruciare. Diversi nuovi incendi hanno distrutto centinaia di ettari di terreno in un solo giorno nella Napa Valley, la valle del vino conosciuta in tutto il mondo.

Il Glass Fire ha ridotto in cenere vigneti e strutture vicino a Sant'Elena, e le fiamme hanno raggiunto anche la famosa cantina Chateau Boswell.

L'incendio sta minacciando circa 2.200 strutture, e oltre 1.800 persone sono già state costrette ad evacuare, come ha spiegato una portavoce della contea di Napa.

Altre 5000 sono state sollecitate a lasciare la zona. In totale dal 26 agosto, quando sono iniziati i roghi in California, "ci sono stati 26 morti e oltre 7.000 strutture distrutte", hanno fatto sapere i vigili del fuoco.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.